Logo dell'azienda Carlo di Pradis

Territorio e Innovazione

Pradis e il mondo

Pradis è la località di Cormons dove si trovano le nostre radici, di vigna e di famiglia. E qui, tra le colline del Collio, abbiamo deciso di vivere e lavorare da tre generazioni. Il nostro piccolo regno dove troverete sempre chi vi accoglie con un sorriso ed un calice di vino.

In una storia che continua

In principio fu Gigi, nostro nonno, che fondò nel 1937 l’azienda insieme ai suoi figli.

Oggi noi, Boris e David, conduciamo in prima persona l’azienda agricola grazie all’esempio di nostro padre Carlo e dell’infaticabile mamma Ester. Cresciuti in mezzo alle vigne fin da bambini, la cantina è la nostra vita e il nostro futuro.

Fra tradizione e innovazione

La tradizione è importante tanto quanto l’innovazione. Facciamo il vino come ci hanno insegnato i nostri avi, privilegiando il duro lavoro di campagna. Oggi ci distingue il riguardo per l’ambiente che ci circonda: scegliamo l’olio di colza per i trattori, l’energia del sole per la cantina, la tecnologia del freddo per i vini.

alternativo

Prima, fuori

È la vigna a ricompensarci delle fatiche, dell’impegno costante e delle cure che le dedichiamo durante tutto l’anno. A lei corre il nostro pensiero dall’alba al tramonto, mentre gli scarponi affondano nella terra e le mani stringono legacci ai tralci, che sia il gelido inverno o il solleone estivo.

Poi, dentro

Solo uve belle e sane entrano in cantina e lo scorrere naturale del tempo nelle fermentazioni in acciaio e nelle maturazioni in legno scandisce il ritmo del divenire da grappolo a mosto ed infine a vino. La pazienza nell’attesa e la saggezza nel lavoro quotidiano accompagnano la nascita dei vini Carlo di Pradis.